Esistono limiti di fan alle Pagine aziendali su Facebook?

facebook limite ai fan della pagina

Hai mai avuto la sensazione che Facebook limitasse il numero di fan sulla tua pagina aziendale?

Io, per mia esperienza personale, ho avuto questa sensazione più volte.

In questa pagina ti esprimo le mie sensazioni, sperando di ricevere anche la tua opinione in merito!

AGGIORNAMENTO MAGGIO 2017

Questo articolo è datato e probabilmente ha più poco senso. Oramai Facebook ha diminuito drasticamente la visibilità “naturale” delle pagine aziendali, obbligandole di fatto ad acquistare pubblicità.

Mantengo comunque la pagina in quanto memoria storica.

NOTA

Questo articolo non parla del limite di 5000 amici imposto ai profili personali. Qui si sta parlando di un ipotetico limite ai fan delle Pagine aziendali.

Per promuoverti fai di tutto…

All’inizio della tua esperienza con Facebook parti con una pagina, forse la tua pagina o quella di un tuo amico. Nel mio caso si trattava dell’Associazione Musicale Doremilla nella quale ero di segretario.

All’epoca (2009 approssimativamente) postavo con frequenza, cercavo interazione con le altre pagine. Sicuramente non avevo sviluppato ancora tecniche comunicative particolari però mi davo da fare. E soprattutto spingevo qualsiasi persona varcasse la soglia dell’associazione a mettere Mi Piace (all’epoca “Diventa Fan”) sulla pagina e a commentare gli stati.

Eppure qualcosa non quadrava.

…ma il numero dei fan è bloccato!

Lì per lì non me ne sono accorto. Ma dopo un anno che i fan ruotavano attorno alla stessa cifra, sentii puzza di bruciato.

Nel mio caso i fan avevano raggiunto facilmente la quota di 1250 fan e poi il numero dei likes si era bloccato lì. Qualche volta scendeva di poche unità, altre volta saliva a 1252, 1258 forse è il massimo che mi ricordo di aver visto in quel periodo.

Dapprima scrissi all’assistenza di Facebook (beata ingenuità!) ma non ottenni risposta. Poi effettuai qualche ricerca per scoprire che il fenomeno era assai comune. Soprattutto nella sezione Help americana risaltavano migliaia di insulti al Grande Fratello, incriminato di aver imposto un limite intangibile quanto incomprensibile al numero dei fan di molte pagine.

Incriminato ed assente, visto che nell’enorme miriadi di commenti non c’era la minima presenza di qualche addetto che si degnasse di dare una risposta.

Ho ricercato in lungo e in largo una qualche traccia dei commenti sopracitati, ma trattandosi di oltre quattro anni fa, non ho trovato niente (anche il sistema usato dal Facebook Help Center è cambiato). Non avevo alcuna prova quindi per avvalorare questa tesi. Senonché…

Una prova dei giorni nostri

Fino a ieri. Un mio collega sperimentava lo stesso fenomeno: un limite invisibile ai fan della sua pagina oltre il quale era impossibile andare. Quello che mi ha spinto a scrivere il presente articolo è che il mio amico è riuscito ad infrangere il muro, confermandone di fatto l’esistenza.

L’immagine che segue è uno screenshot delle statistiche della sua pagina. Nello screenshot appare evidente che la portata (“persone che parlano di questo”) è andata alle stelle. Non si vede l’incremento dei fan, che però da bloccato quale era ora sta aumentando varie unità per ogni ora che passa.

limite fan facebook

Come abbattere il muro

Il caro collega sta seguendo la pagina da quasi un anno. Per un anno, ogni giorno, ha postato contenuti più o meno originali, ha risposto ai commenti, ha invitato gli utenti all’interazione. Le stesse cose insomma, per oltre dieci mesi.

Secondo lui l’unico cambiamento che possa giustificare lo sbloccamento del limite è stato l’aver effettuato una campagna di annunci a pagamento.

Un paio di settimane fa aveva infatti avviato una campagna di prova, un post sponsorizzato per la precisione, durata due giorni. Inutile dire che anche dopo la campagna (che può essere stata più o meno fatta bene) il numero dei fan non era aumentato. Era sì aumentata la portata, ma di poco. Nel grafico viene evidenziata con l’arancione scuro (“Interazioni a pagamento”).

I motivi del limite: ipotesi personali

Possono esserci vari motivi dietro a questo meccanismo invisibile messo in opera da Facebook. Io ne vedo principalmente due:

  1. Allocamento intelligente di risorse

    Ogni pagina, ogni interazione, ogni post porta via risorse a Facebook, il quale probabilmente ha stabilito
    una politica secondo la quale ad ogni pagina viene assegnato un numero massimo di fan da gestire.
    Probabilmente se un nuovo utente mette Mi Piace alla pagina, non subirà un rifiuto, ma semplicemente
    prenderà il posto di un fan che – in base a vari criteri – non è più utile alla pagina e non ha più
    relazioni con essa. Questa ipotesi non è molto valida in verità poiché se il limite fosse dato in base
    al merito non si spiega come mai pagine assolutamente “morte” abbiano anche centinaia di migliaia di fan.

  2. Spingere ad acquistare pubblicità

    Facebook potrebbe sbloccare alcuni limiti preimposti per mostrare agli acquirenti di annunci che
    il loro investimento è andato a segno e per invogliarli a ripetere l’acquisto. Questa ipotesi mi pare
    sinceramente più avvalorabile, tanto più che Facebook investe molta energia nella promozione dei
    suoi annunci a pagamento.

Un’ulteriore conferma

A rafforzare l’ipotesi di un Facebook più attento al profitto anziché alla democrazia del web vorrei riportare l’interessante articolo di Adam Sherk JVC Facebook Page Sweepstakes a Big Success. But Does it Violate Facebook Guidelines? (La lotteria indetta da JCV su Facebook è stata un grande successo. Viola le linee guida di Facebook però?) dove viene menzionata la lotteria indetta dalla famosa casa JCV, produttrice di elettrodomestici.

JCV in sostanza ha lanciato un concorso che viola palesemente le linee guida di Facebook. La pagina è rimasta “viva e vegeta” nonostante sia risaputo che Facebook cancella senza pietà le pagine che attuano concorsi senza seguire le sue ferree linee guida.

Com’è possibile? Basta continuare a leggere l’articolo per apprendere che JCV in sostanza ha speso 10.000$ in pubblicità ottenendo quindi che Facebook chiudesse un occhio. Vi pare giusto?

Le tue pagine hanno dei limiti?

Dopo averti raccontato la mia esperienza e quella del mio collega, lascio la parola a te.

Mi ricordo all’epoca di aver scritto anche svariati post nelle pagine d’assistenza di Facebook italiane. In quella sede qualche utente mi aveva risposto, confermando i miei sospetti: chi aveva la pagina ferma a 1300 fan, chi a 900, etc.

Hai mai sperimentato limiti del genere? Ti invito a condividerli nei commenti qui sotto con me e gli altri lettori.

Buon social!

Condividi la pagina

Google+ LinkedIn

Commenti