Analisi SEO della Concorrenza

analisi seo della concorrenza
Analisi SEO della Concorrenza. Spia la concorrenza per superarne il posizionamento nei motori di ricerca. Analisi back link e fattori SEO on-page.

Conoscere la presenza on-line della concorrenza e come si presenta nei risultati di ricerca è molto importante. Un’analisi SEO della concorrenza (SEO = Search Engine Optimization) è lo studio di come i tuoi concorrenti ottimizzano il loro sito web per i motori di ricerca.

Solo grazie a questa analisi della concorrenza online puoi pensare di essere competitivo.

Il mio processo di analisi SEO della concorrenza

Per analizzare la tua concorrenza, effettuo alcuni passaggi importanti:

Trovo i tuoi concorrenti SEO

Non è possibile fare l’analisi SEO della concorrenza online se non si conoscono i concorrenti. In alcuni casi l’identificazione dei concorrenti SEO è facile (si evincono da quelli offline, con cui avete a che fare nella vita quotidiana), altre volte no: ci sono siti che si posizionano bene per le parole chiave di tuo interesse e la lista dei concorrenti potrebbe essere lunga.

Analizzo i siti della concorrenza

Una volta identificati i tuoi concorrenti SEO ed i loro siti, procedo con l’analizzarli nel dettaglio. Dall’analisi capisco se i siti sono strutturati professionalmente, se i contenuti sono di qualità, se sono contenuti dinamici, e altre verifiche. Da questa prima analisi si possono già trarre le prime conclusioni sui tuoi concorrenti SEO.

Analisi delle parole chiave della concorrenza

Le parole chiave sono la base della SEO. Pertanto, se i tuoi concorrenti usano le parole chiave correttamente, il loro sito sarà posizionato bene nei motori di ricerca. Da quest’analisi si può costruire la tua strategia SEO e iniziare a lavorare sulle parole chiave per il tuo sito.

Rilevo i backlinks dei concorrenti

I backlinks sono un altro strumento usato per fare SEO. Esamino a fondo i links che rimandano ai siti concorrenti, quanti sono e da dove provengono, ecc.

Esamino altri fattori SEO

Parole chiave e backlinks sono importanti ma non sono tutto per fare SEO. Per fare un’analisi online della concorrenza è necessario verificare il Page Rank del loro sito su Google e sugli altri motori di ricerca (Yahoo, Bing, ecc.). Un altro elemento da prendere in considerazione è il numero di pagine indicizzate nei motori di ricerca.

Analizzo la presenza dei concorrenti nei Social Network

L’attività di un’azienda nei Social Network influisce molto sul suo lavoro SEO perché si genera molto traffico al sito web. Pertanto non si può ignorare un’analisi del comportamento dei concorrenti nei social media.

Analizzo le campagne PPC dei concorrenti

Molte aziende utilizzano campagne di promozione a pagamento, anche per aumentare il traffico al loro sito. Google AdWords è lo strumento più utilizzato per le campagne PPC (Pay-Per-Click). Monitorare la concorrenza è un compito difficile: tutte le attività elencate in questa pagina richiedono tempo e competenze tecniche. Il mio servizio è completo, professionale ed è frutto di anni di studio ed esperienza.

Condividi la pagina

Google+ LinkedIn

Commenti