Il trucco (che non funziona) per scoprire chi visita il tuo profilo su facebook.

Scritto da Marco Panichi il Aggiornato il
trucco per vedere chi visita il tuo profilo su facebook

A volte ritorna. E’ la chimera del trucco per scoprire chi visita il tuo profilo su Facebook. Blog, pagine e pseudo esperti si divertono a diffondere tra le masse questo Santo Graal della curiosità sui socials.

Ora ti spiego come “funziona” il trucco all’ultimo grido e…perché non funziona!

Ecco il trucco

Nel tempo i falsi trucchi sono spuntati fuori come funghi ma questo in circolazione di recente li batte tutti poiché molto subdolo. E’ un trucco subdolo innanzitutto perché per giungere ai presunti profili visitanti devi fare un po’ di fatica e questo rende tutto un po’ più scientifico e reale.

E’ inoltre subdolo poiché alla fine trai veramente una lista di profili. Solo che non sono visitanti (pazienta e ti dirò perché)! Riporto il testo del trucco per scoprire chi visita il tuo profilo su facebook nella sua versione integrale:

  1. Apri Facebook, vai sul tuo diario (clicca sul tuo nome in alto a sinistra)
  2. Visualizza il codice sorgente della pagina. Ogni programma di navigazione permette di fare questo in modo diverso. Prova premendo contemporaneamente CTRL + U. Se non dovesse funzionare cerca tra i vari menù in alto (probabilmente il menù Visualizza) la voce “Visualizza codice”, “visualizza HTML”, “codice HTML” o simili. Si dovrebbe aprire una videata di scritture incomprensibili.
  3. Ora dobbiamo cercare all’interno di questa videata un testo. Solitamente per attivare la funzione Trova possiamo premendo contemporaneamente CTRL + F. Se ciò non dovesse funzionare cerca il comando “Trova” sempre tra i menù in alto. Quando comparirà la barra di ricerca, cerca
    {“list”:

    e premi invio.

  4. Dopo aver individuato la stringa sopracitata, vedrai che essa è seguita da una serie di numeri. Questi numeri sono gli identificativi dei utenti che hanno visionato il tuo profilo, elencati in ordine decrescente: il primo numero appartiene alla persona che visualizza più volte il tuo profilo!
  5. Copia uno di questi numeri (il primo ad esempio). Esso sarà, ad esempio, 123456789.
  6. Apri una nuova pagina di navigazione ed inserisci nella barra indirizzo questa stringa:
    https://www.facebook.com/123456789

    . Pigia invio e voilà: ecco il profilo della persona che visita il tuo profilo maggiormente!

perché è un falso clamoroso

Come sempre basta un poco di attenzione in più per non farsi prendere in giro. Se infatti andiamo a vedere la stringa {“list”: da vicino e soprattutto le parole che le stanno intorno, scopriamo a cosa si riferisce questa lista:

Hai notato la dicitura “InitialChatFriendsList”? Stai cominciando a capire? Scritta in maniera leggibile diventa “Initial Chat Friends List” che tradotto significa Lista Iniziale degli Amici in Chat.

In conclusione, si tratta della lista degli amici in chat nell’ordine di comparizione quando vai ad aprirla o attivarla. Niente più – mi dispiace!

lista degli amici in chat facebook

Un fondo di verità

Anche se questo trucco per scoprire chi visita il tuo profilo su Facebook è una presa in giro assoluta, esiste un fondo di verità. Mi spiego. Facebook ha interesse a rendere la tua esperienza sul social network più personale possibile. Per tale motivo, anche se hai migliaia di amici, Facebook seleziona per te le notizie più rilevanti andando a pescare dai profili a te più affini.

Alla stessa maniera gli amici presenti in chat seguono un ordine di comparizione in base all’affinità che quelle persone hanno con il tuo carattere ed interessi.

Affinità non vuol dire necessariamente visita. Sicuramente se una persona visita molto spesso il tuo profilo, Facebook sarà propenso a credere che tra voi due ci sia un’affinità e molto probabilmente ognuno vedrà i post dell’altro. Ma il grado di affinità viene calcolato da Facebook in base a centinaia di fattori: interessi in comune, parole usate nei post, orari di collegamento, pagine di cui si è fan, abitudini di navigazione, parentele e molto altro. Ecco perché il primo amico della chat non è per forza quello che visita maggiormente il tuo profilo, ma solamente una persona molto affine.

Non esisterà mai un trucco per scoprire chi visita il tuo profilo su Facebook!

Chiaramente il trucco non può funzionare perché questo aspetto della privacy (il non poter risalire a coloro che visitano il nostro profilo) è uno dei baluardi di Facebook, al quale fa gioco proteggere la curiosità dei suoi utenti rendendo anonime le loro incursioni negli altrui profili.

Esatto, il gossip è la benzina dei socials: vi immaginate se Facebook mostrasse in chiaro chi visita il profilo degli utenti? Cesserebbero di colpo tutta una trafila di visite “top secret”: controllare cosa fanno i nostri dipendenti nel tempo libero, scoprire la vita privata del nostro capo, spiare gli ex partner o coloro dei quali ci siamo invaghiti senza dichiarare il nostro amore. Non vorrei mal giudicare il grande popolo del web ma anche essendo cauto mi viene da dire che nel giro di pochi giorni si dimezzerebbe il traffico sui socials!

“Va bene Marco” – starai dicendo – “puoi pensarla come ti pare ma ho trovato un trucco stavolta che funziona davvero!”. So a cosa ti riferisci: è il trucco della lista dei visitatori presi dal codice sorgente della pagina, decantato da svariate pagine che traggono guadagno nel far girare i propri links.

In conclusione: siamo su una giostra di interessi. L’importante è accorgersene e avere la libertà di scegliere quando scendere o salire sul carosello che ruota a tutta velocità macinando proventi colossali.

Segnalami il trucco!

Non è detto che esistano altri trucchi in circolazione. Qualche anno fa esistevano addirittura delle applicazioni (assolutamente false pure quelle) ma poi fortunatamente scomparvero. Magari tu conosci altri trucchi, beh condividili con me inserendo un commento qui sotto.

Buon social e occhi aperti!

L'autore è Marco Panichi

Ti è piaciuto? Condividi!

Ricondividendo aiuterai altri utenti a scoprire un argomento interessante - non esitare!

Commenti