XDBS: Navigazione Sincronizzata Multi Dispositivo

Scritto da Marco Panichi il Aggiornato il
navigazione sincronizzata multi dispositivo - scena del video tutorial

Lo XDBS, che sta per Cross Device Synchronized Browsing (= navigazione sincronizzata multi dispositivo), è uno strumento di mia invenzione che consente di sincronizzare la navigazione tra più dispositivi.

XDBS in funzione

Come potete vedere dal video, basta impostare il tuo device “master” e gli altri lo seguiranno. In poche parole navighi il sito sul tuo portatile e gli altri dispositivi faranno lo stesso: cambi pagina sul portatile e cambierà anche sugli altri dispositivi; scrolli in alto e in basso e gli altri (seppur con un breve ritardo fisiologico) ti seguiranno.

Questo strumento è particolarmente utile quando si sta lavorando ad un sito e si vuole constatare le modifiche di volta in volta effettuate su più dispositivi FISICI contemporanemante.

Installazione

  1. Scarica il tool (pulsante sopra stante)
  2. Carica i file in una cartella nel tuo sito web
  3. Apri cdt.js ed imposta le configurazioni
  4. Sei pronto all’uso!

Utilizzo

Avviare la navigazione sincronizzata

  1. Apri il tuo sito web in tutti i dispositivi che desideri
  2. Scegli un dispositivo master (il portatile ad esempio); Portati nella barra indirizzi del tuo browser ed appendi la stringa ?cdt=on all’indirizzo (ad esempio: http://www.marcopanichi.com/testsite/?cdt=on) e pigia Enter
  3. La pagina sarà ricaricata due volte (< step necessario)
  4. Ci sei! Prova a scrollare in alto e in basso e a cambiare pagina; gli altri dispositivi seguiranno

Fermare la navigazione sincronizzata

Aggiungere ?cdt=off all’indirizzo (puoi fare questo in qualsiasi pagina e in qualsiasi dispositivo)

Selezionare un altro master on-the-fly

Aggiungere ?cdt=on all’indirizzo, nel browser del dispositivo che vuoi diventi il nuovo master

Problemi conosciuti

  • Scarso controllo: Se lo XDBS è installato sul tuo sito e qualcuno vuole “farti uno scherzo” può prenderne il controllo e far sì che chiunque stia navigando sul sito in quel momento veda i suoi spostamenti! Soluzione: riprendi il controllo tu impostando il tuo dispositivo come master oppure rinomini la cartella così che gli script non siano più raggiungibili
  • Navigazione incongruente: Quando sei arrivato a fine pagina sul tuo portatile, è probabile che nel tuo smartphone tu sia ancora a metà pagina, essendo i contenuti disposti in maniera più verticale. Soluzione: imposta il tuo smartphone (o in ogni caso il tuo dispositivo più “alto”) come master e potrai vedere la fine del sito in tutti i dispositivi
  • Versione rozza: ho realizzato lo script in fretta e furia per poterlo usare prima possibile – è chiaro che vi sia spazio per miglioramenti. Non esitate a postare critiche, consigli, suggerimenti!

Commenti

  • matteofornaciari

    installato. abbastanza folle come esperiemento. se un buontempone volesse divertirsi potrebbe forzare tutti i visitatori di un sito a vedere la stessa cosa…..però per lavorare su grafica responsive è molto buono i miei complimenti

    • ciao Matteo, scusa la risposta in ritardissimo!!!! Assolutamente lo script va usato solo in sviluppo e poi rimosso/disabilitato. Per lavorarci devo ammetterlo è proprio efficace. Se penso al mal di mare per passare da un dispositivo all’altro…non farmici pensare! Altro utilizzo che se ne può fare è per presentazioni davanti al cliente…molto efficace!

  • Alex

    figherrrrrimo!

    • Grande Alex! Ci siamo “incontrati” sul GT Forum proprio ieri o sbaglio? Fammi sapere cosa pensi dello script quando lo userai a lungo.

  • Mauro Tabata

    Quoto Alex, è una ficata. Ma funziona anche su Ios?

    • Guarda non ho Ios per testare ma vari simulatori, tramite i quali ho debuggato il funzionamento dell’XDBS con successo. Diciamo che una volta che un dispositivo prende il controllo tutti gli altri dispositivi (chiunque sia l’utente e ovunque esso si trovi) ne seguiranno gli spostamenti (di pagina e di scroll). Per cui si, dovrebbe funzionare a prescindere dal sistema operativo.

  • carlo

    E’ possibile che provochi rallentamenti nella navigazione?
    Per il resto complimenti, non ho trovato niente del genere in giro.
    Carlo

    • salve Carlo, si è possibilissimo. Considera che il “master” effettua un aggiornamento periodico (dove il periodo può anche andare sotto il secondo, volendo) di un file nel server che poi viene prelevato dagli “slaves” per adeguarsi. Grazie del feedback!!!!

  • Cers

    Sicuramente da migliorare, ma idea geniale, penso lo adotteremo in azienda per mostrare i siti ai clienti, è molto simpatico! Per lo sviluppo anche no, usiamo altri tools

    • salve Cers, grazie del commento! Condivido la tua idea secondo la quale con altri tools si possa lavorare sicuramente meglio. Dici che è da migliorare, mi piacerebbe sapere sotto quale aspetto! Se hai voglia e tempo ti prego approfondisci il tuo parere!