Sito Web "Vuoto" - Pronto da Personalizzare

sito vuoto da personalizzare
Acquista il Sito "Vuoto" per non costruire DA ZERO il tuo sito web. Ottieni il massimo e parti con il piede giusto spendendo il minimo!

Il mio servizio Sito “Vuoto” è la soluzione perfetta per te che vuoi creare il tuo sito web da solo ma che al tempo stesso non vuoi partire con il piede sbagliato.

Esistono infatti molti errori che possono essere commessi in fase di installazione di un sito web che possono influire negativamente su di esso con conseguenze disastrose che si protraggono per molto tempo.

Le difficoltà di costruire un sito web DA ZERO

Ecco una lista dei punti cruciali che dovrai affrontare costruendo il sito DA ZERO:

  • Scelta della piattaforma (CMS)

    La prima importante scelta da operare è il tipo di piattaforma sulla quale installare il sito web. Esistono vari tipi di CMS (Content Management System = Sistemi di Gestione dei Contenuti): WordPress, Joomla, Drupal, Magento, PrestaShop, ecc. Ognuno di essi si applica ad un tipo di sito differente. Potresti aver bisogno di un “sito dinamico” da aggiornare molto spesso oppure di un semplice “sito vetrina” da pubblicare nel web una volta e poi non toccarlo mai più. Potresti aver bisogno in futuro della funzione di vendita on-line (ECommerce) oppure di associare al sito web un forum. In ogni caso la scelta del CMS è vincolante perché ti obbliga ad usare gli strumenti del CMS stesso. Oltretutto cambiare in futuro sarebbe “doloroso” in termini di tempo, denaro, stress e visibilità in rete.

  • Configurazione del CMS

    Una volta installata la piattaforma, esistono decine di configurazioni che possono fare la differenza tra un sito sicuro, veloce e funzionale e un sito che invece sarà preda di attacchi hacker, che sarà lento tanto che l’utente scapperà altrove, che sarà difficile da usare al punto da scoraggiarti da qualsiasi tipo di aggiornamento dei contenuti.

  • Scelta del nome dominio

    La scelta del nome del dominio è un argomento semplice (in fondo si tratta di scegliere un nome) ma che nasconde molte insidie. Possono insorgere problemi dal punto di vista comunicativo: incomprensibilità da parte dell’utente difficoltà nel dettare il nome al telefono, successione di parole ambigue, incorrere in marchi registrati, impossibilità di iscriversi con lo stesso nome nei social network, ecc. Oltre a questo occorre sapere che il nome del dominio è un fattore relativamente importante per garantirsi un buon posizionamento dei motori di ricerca.

  • Installazione di Google Analytics (statistiche)

    Da profano potresti credere che le statistiche si limitino al contatore di visite sul tuo sito. In questo caso, dopo aver ricevuto le chiavi del tuo nuovo Sito “Vuoto”, avrai una grande sorpresa. Lo strumento di statistiche di Google, propriamente chiamato Google Analytics è quanto di più avanzato e al tempo stesso semplice per apprendere come arrivano gli utenti sul sito, come si comportano e se poi si trasformano in potenziali clienti. Con questo strumento potrai visualizzare dei rapporti fantastici che fungeranno da faro per capire la direzione di sviluppo giusta. Questo fa la differenza.

  • Collegamento a Google Webmaster Tools

    Parafrasando una “famosa” canzone, potrei dirti “Ma dove vai se Google Webmaster Tools non ce l’hai…”. Scherzi a parte, pubblicare un sito web senza l’ausilio di questo pannello equivale ad un lancio nel vuoto. Qui potrai testare ed inviare a Google la mappa del tuo sito, rilevare e correggere eventuali errori di indicizzazione (in parole povere: quando le pagine del tuo sito non stanno su Google!), capire quali ricerche portano traffico al tuo sito e molto altro.

Acquistando il mio Sito “Vuoto” avrai tutto questo

Se hai letto con attenzione la lista di punti di prima avrai capito che partire PROPRIO DA ZERO è molto sconsigliabile. Con il mio Sito “Vuoto” almeno avrai delle fondamenta solide sul quale costruire un sito quanto meno semi-professionale.

In aggiunta a quanto detto

  • Burocrazia per la registrazione del dominio
  • Configurazione email aziendale del tipo info@<nomesito>.com
  • Fino a 2 ore di consulenza per l’uso del Sito “Vuoto”

Cosa potrai fare con il Sito “Vuoto”

Una volta ricevuto il Sito “Vuoto” potrai divertirti aggiungendo contenuti, foto e plugins. Nel dettaglio:

  • Aggiungi pagine

    Potrai aggiungere pagine al sito, stabilendo per ognuna di esse un titolo e la posizione nel menu di navigazione. Dentro ad ogni pagina potrai scrivere testi con tanto di formattazione esattamente come faresti con il tuo Word Office. Chiaramente puoi inserire nel testo quante foto tu desideri.

  • Scegli la grafica che preferisci

    La piattaforma CMS che ti installerò ti permetterà di scegliere tra decine di temi grafici ognuno di essi già pronti per creare l’atmosfera che hai in testa. Potrai inserire il tuo logo aziendale e scegliere un template grafico che rispecchi i tuoi colori aziendali.

  • Aggiungere funzionalità (Plugins)

    Plugins sono moduli che puoi installare facilmente (tramite il tuo pannello d’amministrazione e senza scrivere una riga di codice) sul tuo sito “vuoto” per aggiungere funzionalità al tuo sito web: Moduli di contatto, Fotogallery, Slideshow, Mappe di Google, Collegamento con i Social Network, Player Video / Musica, e chi più ne ha più ne metta. Stiamo parlando letteralmente di centinaia di plugins a tua completa disposizione con i quali potrai creare un super-sito.

  • Sapere cosa fanno i tuoi utenti

    Con Google Analytics installato sul sito potrai vedere le visite in tempo reale e sapere quali pagine ricevono più traffico e quali altre riescono a portare l’utente verso il modulo di contatto. Al tempo stesso potrai individuare facilmente le pagine che ti fanno perdere maggiormente traffico per poterle migliorare. Comprenderai quali sono i Siti Referenti (Referrals) che ti inviano traffico e da quali Social Network provengono i tuoi utenti. E questo è solo l’inizio! Potrai effettuare anche: Analisi comparative rispetto al tuo settore merceologico, analizzare come i canali di marketing contribuiscono al perseguimento dei tuoi obiettivi, sapere per quali ricerche il tuo sito compare nei motori di ricerca, ecc.

  • Sapere cosa fanno le tue pagine su Google

    Questa volta sarà Google Webmaster Tools a darti un quadro chiaro della situazione: pagine indicizzate, sitemap inviate, errori di scansione, pagine spostate che danno un errore “Pagina non trovata” e così via. Google Webmaster Tools è uno strumento formidabile che ti darà una porta di accesso al dietro le quinte di Google.

Condividi la pagina

Google+ LinkedIn

Commenti