Restyling Sito Web

restyling sito web
Restyling Sito Web - un nuovo design per il tuo sito web: grafica moderna, navigazione facile e veloce. L'utente sarà più contento di acquistare!

I vantaggi di un Restyling Sito Web

  • Risparmio

    Rispetto alla creazione di un sito web da zero, il restauro di un sito web è più economico: infatti non si tratta di distruggere e rifare il sito ma di migliorarlo. Se poi le modifiche sono piccole, allora anche il prezzo del Restyling sarà minimo. Un Restyling può anche essere un modo per correggere errori prima che questi abbiano conseguenze care da pagare come la perdita di fiducia da parte degli utenti per il tuo marchio o anche, più semplicemente, perdita di visibilità nei motori di ricerca (vedi punto successivo)

  • Posizionamento nei motori di ricerca

    I motori di ricerca apprezzano i siti che rispettano le loro linee guida e un Restyling Sito Web ben fatto segue le regole dei motori. Pertanto un Restyling aiuterà a metterti in buona luce nei motori di ricerca. Oltretutto i motori apprezzano i rinnovamenti perché per loro sono indice del fatto che la realtà dietro il sito è viva ed attiva. Sotto quest’ottica i restyling periodici sono prassi comune tra le aziende che hanno scoperto i vantaggi del web marketing.

  • Restyling Sito Web = Restyling dell’azienda

    Il sito web è la tua vetrina virtuale e un Restyling Sito Web “on-line” può avere effetti anche “off-line“, di immagine aziendale e innovazione. Non sottovalutare il fatto che molti tuoi utenti potrebbero capitare sul tuo sito web ancor prima che nel tuo negozio!

  • Fare il punto della situazione

    Quando si fa un Restyling del sito web si capisce cosa ha funzionato meglio per la tua attività negli anni passati e cosa non ha prodotto benefici. Pertanto è un momento in cui si riordinano le risorse per usarle al meglio. In quest’ottica il restauro di un sito web non è solo un capriccio estetico ma un importante perfezionamento del tuo meccanismo promozionale al fine di aumentare gli incassi e diminuire gli sprechi.

Come effettuo il Restyling Sito Web

  • Design nuovo fiammante

    La prima impressione è tutto. Un utente che consideri il tuo sito “brutto” se ne andrà in un altro sito. Non c’è bisogno di stravolgere la grafica ma ci sono delle regole da rispettare perché un sito sia visibilmente piacevole: innanzitutto se il design risale agli anni ’90, beh, è penalizzante per principio; inoltre possono essere migliorati i pulsanti di “call-to-action“, i colori, l’organizzazione grafica, ecc.
    Un design semplice e pulito ha sempre più successo di un sito pieno di elementi e confusionario.

  • Guido l’utente: dall’informazione all’acquisto

    L’interfaccia utente è la base di ogni buon sito web. Quando si progetta un sito, è necessario prendere in considerazione l’utente medio: chi sta per visitare il tuo sito web? Chi è il cliente ideale per la tua azienda? Ecc.
    Avere risposta a queste domande significa progettare un’interfaccia adatta agli utenti che visitano il sito.

  • Navigazione principale chiara

    Uno dei principali problemi che affligge i siti web è la mancanza di una navigazione chiaramente distinguibile capace di attrarre l’utente e spingerlo alla scoperta di altre pagine oltre quella nella quale è atterrato. In questo caso il Restyling Sito Web ha un ruolo cruciale poiché il restyling della navigazione comporta spesso una navigazione più piacevole da parte dell’utente e la diminuzione della frequenza di rimbalzo (abbandono del sito senza vedere altre pagine), fattore preso in alta considerazione dai motori di ricerca per dare risalto (o far sprofondare) il tuo sito nei risultati di ricerca.

  • Navigazione nel footer

    E’ importante che il footer ( o “piè di pagina“) del sito contenga la navigazione, per permettere all’utente di navigare facilmente tra le pagine del sito. Il footer conterrà anche informazioni aggiuntive, come le condizioni di servizio e la trattativa sulla privacy.

  • Contenuto significativo

    Il contenuto è la forza di un sito: si può attrarre gli utenti con una grafica accattivante ma, se il contenuto non è buono, l’azione di conversione dell’utente in cliente sarà difficile. Un sito web aziendale deve contenere informazioni utili sulla vostra azienda, i prodotti, i servizi, ecc. Se il sito contiene anche un blog, questo è veramente utile per fare content marketing. Una cosa importante da tenere in considerazione quando si scrivono i contenuti di un sito, è che bisogna evitare di parlare sempre dell’azienda ma cercare di dare informazioni utili.

    Insomma, non essere egocentrici perché non è quello che cerca l’utente.

  • Pagina “chi siamo” solida

    Le persone sono curiose: una volta che sono atterrati sul vostro sito, agli utenti piace scoprire di più sull’azienda. Questo è un elemento importante e una grande occasione per creare un legame con i tuoi utenti/clienti. Inoltre è importante “metterci la faccia” perché mostrare chi c’è dietro un’azienda porta alla fiducia da parte degli utenti.

  • Contatti ben in vista

    Non c’è niente di più sicuro che perdere clienti che non riescono a trovare i contatti nel sito. Il Restyling di un sito web serve anche a questo: mettere ben in vista i tuoi contatti e soprattutto inserire i contatti giusti.

  • Iscrizione al sito

    Se si vuole che l’utente si iscriva al sito (per ricevere la newsletter, ad esempio) questo deve avvenire nella maniera più semplice possibile. Per fare questo ci sono varie soluzioni che verranno decise in fase di Restyling del sito web.

  • Mappa del sito

    Ci sono due tipi di SiteMap: una per l’utente, una per i motori di ricerca. In ogni caso si tratta di un elenco strutturato di tutte le pagine del sito web che serve a dare ordine (anche gerarchico) a tutte le pagine del sito.

  • Minimizzare le animazioni

    Le animazioni dovrebbero essere usate con parsimonia: le animazioni che si caricano durante la navigazione non solo sono fastidiose ma distraggono l’utente. Senza contare che esse appesantiscono il sito e ne rallentano la navigazione. Tutti punti a sfavore che potrebbero portare l’utente ad abbandonare il tuo sito per dirigersi verso quelli della concorrenza.

  • Eliminare le pagine ‘Intro’

    Le pagine Intro non fanno altro che ritardare il contatto tra te e l’utente. L’utente che non ha intenzione di aspettare (ricorda che hai 5 secondi per convincere l’utente di essere nel posto giusto) non aspetterà. Tutto deve avvenire in velocità e chiarezza: bisogna dare all’utente ciò che stava cercando, né più né meno. Inoltre, diciamolo una volta per tutte: LE PAGINE INTRO ERANO DI MODA 15 ANNI FA!

Il rischio di un sito fatto male

La vecchia espressione “Non si ha una seconda possibilità per fare una prima impressione” non è mai stata più vera di quanto lo sia oggi.

In una società che si aspetta risultati immediati e la concorrenza è spietata, il tuo sito ha letteralmente circa 3 secondi per fare una buona prima impressione! Tutte le migliori strategie di marketing e i più bravi venditori al mondo non serviranno a molto se il tuo sito non è alla pari con il resto della strategia di marketing.

Internet è una fonte infinita di informazioni e i tuoi potenziali clienti, se non trovano subito sul tuo sito quello che cercano, se ne andranno a cercare ciò che gli serve altrove.

Inoltre, se il tuo sito non trasmette fiducia, con un design vecchio e “fatto in casa” diventa un problema per l’immagine della tua azienda. Spesso gli utenti scartano un’azienda perché il sito di questa non gli trasmette serietà e sicurezza e si dirigono verso altre opzioni (la concorrenza).

Per tutti questi motivi, ed anche per motivi più di natura tecnica, rinnovo il consiglio di affidarti al mio servizio Restyling Sito Web con il quale effettuerai un’importante opera di rinnovamento per la tua azienda.

Condividi la pagina

Google+ LinkedIn

Commenti