Quanto costa AdWords?

Google AdWords è un servizio dal costo molto flessibile e per questo si adatta ad ogni aspettativa di spesa.

Con AdWords si ha sempre il controllo sul costo, si paga a seconda dei click effettivi degli utenti sugli annunci e, quindi, si paga solo quando realmente la tua pubblicità colpisce nel segno.

Quanto costa AdWords è stabilito da alcuni fattori, come l’offerta che fanno i tuoi concorrenti rispetto alla tua (più alta è, più dovrai pagare se vuoi superare i tuoi concorrenti nella posizione dei tuoi annunci).

Come tuo consulente Google AdWords lavoro con te per stabilire con esattezza quanto desideri pagare per la tua pubblicità su Google. Avendo anni di esperienza e conoscenza di Google AdWords, so come ottenere il miglior risultato senza spreco di soldi.

Vediamo nel dettaglio quanto costa AdWords.

Puoi impostare un massimo di spesa

Puoi decidere quanto vuoi spendere con Google AdWords stabilendo un tetto massimo di spesa..

  • Decidi la cifra giornaliera che vuoi spendere: determini quanto vuoi investire in un giorno nelle tue campagne AdWords decidendo un budget che puoi cambiare in qualsiasi momento. La cifra giornaliera determinerà la frequenza di pubblicazione degli annunci per l’intera giornata. Se per esempio il budget che stabilisci è basso rispetto al costo delle parole chiave scelte, il tuo annuncio potrebbe non apparire tutte le volte che quelle parole vengono cercate su Google.
  • Decidi il costo massimo per click: sono le parole chiave che scegli a determinare quanto costa AdWords. Impostando un’offerta massima per click (CPC, cost per click), decidi quanto vuoi spendere per ogni click ricevuto sull’annuncio.

Come paghi i click a Google?

Google AdWords ti permette di effettuare i pagamenti in due modi: pagamento anticipato o posticipato.

Se paghi in anticipo, la tua campagna si fermerà quando i soldi si esauriscono; se paghi posticipato, Google AdWords fissa un limite iniziale (50 euro) che ti sarà addebitato una volta raggiunto il limite o allo scadere di 30 giorni (se i 50 euro non sono finiti).

Quali fattori influenzano il costo finale?

I fattori che determinano quanto costa AdWords sono elencabili in:

  • L’importo massimo che avete stabilito di spendere;
  • la posizione del tuo annuncio;
  • L’importo stabilito dagli altri inserzionisti per le stesse parole chiave;
  • La qualità del tuo annuncio: più il tuo annuncio è di qualità, meno paghi per ogni click ricevuto.

Il mio compenso per lanciare le campagne AdWords…

Nel momento in cui si decide di avviare una campagna pubblicitaria su Google AdWords, bisogna fare i conti soprattutto col tempo. Prima di tutto bisogna conoscere il meccanismo di AdWords e costruire la struttura della tua campagna.

In ordine il mio lavoro consiste in:

  • Aprire un account Google e un account AdWords;
  • Ricercare le parole chiave di interesse e assegnazione di un budget per ognuna;
  • Dare una struttura logica alle campagne AdWords;
  • Costruire i tuoi annunci (testo, immagini);
  • Progettare le landing page (pagine di atterraggio);
  • Impostare il monitoraggio delle campagne;

Oltre all’aspetto tecnico, per usare AdWords nel migliore dei modi è necessario possedere competenze in marketing, web marketing, grafica, ecc. per far sì che le campagne pubblicitarie siano realmente efficaci e portino risultati.

Come puoi vedere, il lavoro che svolgo richiede molto più tempo e molte più competenze di quanto immagini.

Il costo di una collaborazione con me per fare campagne AdWords dipende da vari fattori:

  • Competitività on-line del tuo settore;per
  • Numero di parole chiave utilizzate per le campagne;
  • Numero dei gruppi di annunci o delle campagne;
  • Budget che vuoi investire;
  • Lavoro (testuale, grafico, tecnico) sulle landing page, annunci, call-to-action.

….e per ottimizzarle per darti il massimo RISULTATO

Una volta avviata la campagna AdWords, inizierà a portare dei risultati.

Le campagne AdWords vanno monitorate continuamente per assicurarsi di essere competitivi con le parole chiave (se il costo di una parola chiave sale rispetto a quanto abbiamo stabilito di investirci, non appariranno più i nostri annunci per quella parola chiave), per valutare quali annunci attirano più click, se le landing page funzionano, ecc.

Anche queste operazioni richiedono tempo e competenze specifiche, altrimenti si rischia di perdere tempo prezioso e agire male.

I passaggi nello specifico che compio per ottimizzare campagne AdWords sono:

  • Analisi delle statistiche e rendimento delle campagne;
  • Eventuali modifiche alle campagne;
  • Eventuale modifica e/o creazione di nuovi annunci;
  • Eventuale modifica delle parole chiave;
  • Eventuale espansione della campagna in caso di nuovi prodotti o servizi dell’azienda;
  • Test delle landing page;
  • Integrazione delle campagne Google AdWords con altri canali pubblicitari.

Quando un’azienda tenta di gestire le campagne AdWords senza competenze, mi capita spesso di constatare una grande perdita di tempo e di soldi oltre che scarsi risultati. E’ anche scoraggiante oltre che dannoso per l’azienda.

Non ha molto senso quindi che un’azienda avvii campagne AdWords senza conoscere bene l’argomento.

RISULTATO: Questo è il punto (non il costo)

Al di là di quanto costa AdWords, il punto fondamentale di una campagna pubblicitaria è il risultato che riesce ad ottenere.

Ti assicuro che se ti rivolgi a me puoi ottenere buoni risultati anche investendo poco, un poco alla volta, monitorando il tutto per migliorarlo in ogni momento.