3 trucchi per aumentare le aperture delle tue email

Scritto da Marco Panichi il Aggiornato il
aperture email

La maggior parte delle caselle di posta elettronica sono piene di email, l’utente si ritrova in mezzo ad un mare di “spazzatura virtuale” e le tue newsletter vengono soffocate da tutto ciò.

Come si fa a farsi notare in questo mare di caos ed aumentare le aperture delle email? Ecco alcuni trucchi che ti cambieranno la vita.

1) Ottimizza l’oggetto dell’email per farle aprire

Non esiste un “campo oggetto” perfetto, ciò che vale per un’azienda non funziona per un’altra. Dipende dai tuoi destinatari.

L’oggetto dell’email è molto importante, essendo la presentazione dell’email stessa.

Quei 50 caratteri di testo sono la chiave per il successo della tua email: ottimizzare questo campo è cruciale.

Per ottimizzare l’oggetto delle email e quindi aumentare le aperture delle email, devi tenere in considerazione 3 principi:

  • Devi essere utile e specifico;
  • Usa imperativi o argomenti di urgenza;
  • Evita un linguaggio promozionale o di spam;
  • Scrivi meno possibile.

2) Ricorri a questi trucchi email marketing

Gli oggetti delle tue email devono essere accattivanti per attirare l’attenzione e permettere le aperture delle email.

L’email marketing suggerisce alcune strategie che puoi applicare anche nel caso del “campo oggetto”:

Offri qualcosa di interessante

Le persone si iscrivono alle newsletter perché cercano, ovviamente, qualcosa che le interessi: pensa a cosa può rendere felice i tuoi iscritti e attira la loro attenzione.

Usa parole “forti”

Il tono delle tue email fa parte del piano di marketing e dell’azienda. Le email però devono contenere parole che attirino l’attenzione, che provochino emozioni per fare in modo che aumentino le aperture delle email. Quindi, anche se il tono del linguaggio che hai deciso di utilizzare è serio, cerca comunque quelle parole che suscitino emozioni.

Usa i numeri

I numeri, sotto forma di cifre, attirano di più l’occhio e sicuramente aiutano ad aumentare le aperture delle email.

Usa parole bizzarre

Non avere paura di utilizzare, di tanto in tanto, parole bizzarre. Servono ad incuriosire il lettore e a spingerlo ad aprire l’email.

Esperimenta

Osa: abbi il coraggio di essere diverso e di uscire dagli schemi. Gli esperimenti portano sempre a dei risultati, che ti serviranno per le email future.

Impara dai grandi

Iscriviti a newsletter dei grandi del tuo settore (e non solo) ed analizzale. Imparerai certamente tante cose che si riveleranno utili per il tuo email marketing e per aumentare le aperture delle email.

Non seguire alla lettera tutte le statistiche

Non esiste un lettore medio, ogni utente è diverso. Pertanto non sempre valgono le statistiche generali. Per esempio, i tuoi iscritti potrebbero aprire le email che invii senza leggere l’oggetto ma solo perché riconoscono che sei tu.

3) Sfrutta l’anteprima del contenuto dell’email

Alcuni client di posta elettronica (come Gmail, Outlook e iPhone/iPad) mostrano un’anteprima del testo accanto all’oggetto. Questa riga di testo si limita solitamente a 100 caratteri e mostrerà le prime parole che incontra nel testo della mail.

Pertanto puoi sfruttare questo campo per aumentare le aperture delle email da parte degli iscritti.

Sii creativo e verifica i risultati dei tassi di apertura delle email.

L'autore è Marco Panichi

Ti è piaciuto? Condividi!

Ricondividendo aiuterai altri utenti a scoprire un argomento interessante - non esitare!

Commenti